Ecco la dieta per rimettere in forma pancia e fianchi

ecco-la-dieta-per-rimettere-in-forma-pancia-e-fianchi

I lockdown vi hanno messo un po’ di grasso sulla pancia e i fianchi? Ecco alcune indicazioni per rimettersi in forma, soprattutto per le donne e le ragazze.

Perché ingrassano le ragazze e le donne?

Che pancia e fianchi siano le zone dove il corpo femminile accumula più grasso è cosa risaputa. Le ragioni sono la conformazione del fisico e le modifiche degli ormoni.

Accade così che in età giovanile possano ingrossarsi i fianchi, mentre in menopausa la parte più colpita è quella del girovita.

Un motivo ulteriore che comporta l’incentivo di cellulite nelle zone indicate è il tipo di vita che si conduce. Per esempio poco controllo nell’uso di sostanze come alcol e fumo e un’alimentazione fatta di zuccheri e grassi comportano sempre un aumento del tessuto adiposo sulla pancia e sulle maniglie dell’amore.

Un metodo per evitare questo è lo sport frequente, uno stile di vita sano e un’annessa alimentazione.

Quali cibi aiutano a dimagrire?

I cibi che inseriti in una dieta equilibrata aiutano a sciogliere i grassi sono:

  • verdure di stagione (da consumare a inizio del pranzo o della cena) se possibile crude

Queste sono sazianti e drenanti, sono ricche di fibre che sono portate all’assorbimento di grassi e residui adiposi e contengono sali minerali, vitamine e sostanze antiossidanti.

Altri cibi da tenere in considerazione sono:

  • pollo, tacchino e carne bianca
  • pesce azzurro – sardine, alici, sgombri
  • uova (biologiche o cucinate senza friggerle)

Questi cibi portano solo massa magra e non creano problemi di aumento di sostanze lipide, purché se ne faccia un uso moderato.

Ci sono poi sostanze che sono sì grasse, ma hanno un valore positivo e molte sono anche ben note fra cui:

  • frutta secca
  • olio extravergine di oliva
  • salmone
  • avocado

Questo insieme porta al nostro organismo vitamina A ed E e sono foriere di sostanze positive per conservar la pelle.

Come comportarsi con pasta e carboidrati?

Chi li elimina dalla dieta commette un errore di non poco conto. La pasta non è portatrice di sostanze ingrassanti, se consumata in dosi giuste e piccole porzioni. Ecco perché i nutrizionisti ci dicono che va mangiata e che aiuta il nostro metabolismo. Infatti porta fibre, proteine e contiene un indice glicemico basso.

Analogo discorso per cereali e pane che sia questo integrale o di segale o fatto con farina di farro.

Cibi che non vanno mangiati se si fa la dieta

I Cibi No per chi fa la dieta e in generale per tutti noi sono questi:

  • alcolici
  • bibite gassate
  • succhi di frutta industriali
  • dolciumi
  • zucchero nel caffè e nelle tisane
  • gelati
  • cibi fritti, confezionati e precotti

Tutti questi vanno evitati, perché comportano calorie, conservanti, grassi saturi e quindi apportano sodio che è dannoso.

Errori che si fanno durante la dieta

Gli errori che non devono fare le persone in dieta sono:

  • saltare i pasti
  • non fare spuntini leggeri a distanze di ore dai pasti

Nel primo caso il metabolismo rallenta e anzi si accumulano grassi; mentre nel secondo caso si arriva a tavola troppo affamati.

Dieta: ecco cosa mangiare in 24 ore

Colazione

  • 1 yogurt bianco naturale e in aggiunta 100 g di frutti rossi e 10 g di fiocchi di avena

Metà mattinata

  • 10 mandorle o 3 noci o 20 g di cioccolato fondente puro

Pranzo

  • insalata di farro + verdure e una punta di zenzero grattugiato

 Metà pomeriggio

  • un cioccolatino fondente o frutta

Cena

  • frittata con uova e asparagi + verdure in insalata + 60 g di pane integrale.