Soggiorno piccolo: i consigli per arredarlo

arredo-soggiorno

Avere un soggiorno piccolo può rappresentare un problema quando si tratta di arredarlo. Siccome non è semplicissimo capire come posizionare i vari mobili quando si ha disposizione uno spazio ristretto, abbiamo pensato di fornirvi alcuni consigli per aiutarvi nella scelta degli elementi di arredo più utili e funzionali per la vostra casa.

La scelta dei mobili per il soggiorno piccolo

La prima cosa che si deve fare quando si ha necessità di arredare uno spazio piccolo è quello di selezionare dei mobili salvaspazio e che siano effettivamente utili per l’ambiente. Purtroppo, se si ha a disposizione poco spazio, non si può riempire la stanza di elementi inutili, farebbero solo confusione.

Prima di comprare i mobili bisogna studiare bene le misure e ottimizzare lo spazio al meglio. È molto utile in questi casi anche rivolgersi ad esperti del settore come quelli che potete trovare su Hygge Casa. Infatti, un alto grado di personalizzazione è quello che vi serve per non opprimere il soggiorno e avere tutto ciò di cui avete bisogno.

Per quanto riguarda il divano bisogna stare molto attenti a non esagerare con le misure, altrimenti la stanza verrà occupata unicamente da questo complemento di arredo. L’ideale è un divano a due o tre posti, rigorosamente senza isola, meglio un piccolo pouf da usare al bisogno.

Per la televisione l’ideale è acquistare una parete attrezzata, così da avere a disposizione vari scomparti dove mettere le vostre cose, sfruttando così la parete verticale e non solo l’area del pavimento. Consigliabile usare un tappetto per decorare la stanza perché aiuta a dare l’effetto di maggiore grandezza della stanza. La regola d’oro rimane: essere essenziali.

Non cercate di aggiungere elementi di troppo altrimenti il soggiorno sembrerà ancora più piccolo e caotico. Per avere delle idee su come arredare il salotto in stile moderno leggete qui. Per quanto riguarda invece le porte, sono da preferire quelle scorrevoli perché aprendosi non vanno ad occupare spazio nella vostra stanza. Meglio ancora se la porta ha qualche inserto in vetro così da favorire il passaggio della luce.

L’illuminazione e i colori da scegliere per le pareti e il pavimento

L’ideale è usare colori chiari perché tendono a dare l’idea di uno spazio più ampio, i colori scuri tendono a rimpicciolire la stanza. Quindi assolutamente consigliati i colori come il bianco, il beige, il grigio chiaro, insomma l’importante che siano tonalità pastello molto leggere.

Anche l’illuminazione gioca un ruolo fondamentale, più l’ambiente sarà luminoso e meno sarà opprimente. Per il pavimento anche qui bisogna stare molto attenti a non usare colori troppo scuri altrimenti renderanno all’occhio la stanza meno ampia.

Per i materiali potete scegliere quello che più preferito, l’importante che sia chiaro. Anche il parquet offre delle soluzioni interessanti per rendere il soggiorno elegante senza rimpicciolirlo: ottima scelta è rappresentata dal rover color cipria o quello ice, davvero di tendenza.

Per avere alcune ispirazioni su come arredare il salotto, vi consigliamo di guardare queste idee. Con questi consigli che vi abbiamo appena dato siamo sicuri che non avrete assolutamente problemi nell’arredare il vostro soggiorno.