3424820333: ricevi chiamate da questo numero? Ecco chi è e di cosa si tratta

3424820333

Gli utenti che sono stati contattati da questo numero si sono probabilmente imbattuti in una telefonata piuttosto incomprensibile. 3424820333 viene utilizzato per la promozione di servizi legati al mondo del trading online. Materia che non tutti masticano quotidianamente e che presenta numerosi punti oscuri. Molti comunque non hanno compreso il senso della chiamata e hanno confuso lo scopo degli operatori con un mero tentativo illegale di appropriazione di dati personali.

Non è questo il caso dato che la società di telemarketing che promuove questi servizi persegue solo degli scopi commerciali. I dipendenti del call center chiamano per una società che si occupa della gestione di portafogli digitali per il trading online. Chi non desidera essere più contattato non deve fare altro che seguire le istruzioni fornite dal proprio smartphone per bloccare il 3424820333. Secondo le indicazioni fornite dagli utenti e reperibili online gli operatori chiamano da Cipro, ma in molti hanno segnalato anche un forte accento albanese.

Il trading online è divenuto molto celebre negli ultimi anni e in molti hanno investito i loro risparmi in questa attività digitale. Bisogna innanzitutto registrarsi presso una piattaforma di trading e successivamente si possono selezionare i titoli da acquisire. La compravendita non garantisce nessun risultato immediato, ma non sono previsti dei costi elevati per le commissioni. Per questo in molti preferiscono utilizzare internet piuttosto che un consulente esperto per la gestione di un portafoglio virtuale.

3424820333 viene dunque utilizzato per invogliare le persone a investire le proprie risorse col trading online. Gli operatori propongono i vantaggi di questa attività agli utenti interessati. Chi non ha nessun interesse in questa particolare attività può sempre declinare l’offerta o bloccare direttamente il numero. Non vengono compiute operazioni illecite e chi ha risposto agli operatori non deve temere di esser stato raggirato.