Da che cosa è causata l’inappetenza nelle persone anziane? Ecco le principali cause

inappetenza-anziani

Come ben saprete, quando si diventa anziani il nostro organismo muta profondamente, specialmente a causa dell’invecchiamento delle cellule del nostro corpo che rendono più fragili i nostri tessuti e rallentano il lavoro dei nostri organi.

Purtroppo però notiamo che oltre a tale processo, spesso si sviluppa una sensazione di inappetenza, detta anche di scarso appetito, tra le persone anziane, che tendono così a mangiare di meno.

Nelle prossime righe cercheremo così di approfondire la questione, vedendo quali sono le principali cause ti tale fenomeno.

Le cause fisiologiche della mancanza di appetito negli anziani

Come accennato, l’invecchiamento del nostro corpo porta con sé una modifica delle nostre funzioni abituali, specialmente in merito all’apparato digerente. Le persone anziane tendono ad avere uno svuotamento gastrico rallentato, con il conseguente prolungamento della sensazione di sazietà dopo un pasto.

A questo fenomeno si possono anche sommare eventuali difficoltà nella masticazione, spesso dovute alla presenza di protesi o di dentatura che inizia a deteriorarsi, che influenza così anche il lavoro del nostro apparato digerente.

Inoltre notiamo che sono presenti dei cambiamenti ormonali, su cui vi invitiamo anche a leggere questo approfondimento, che in età anziana influenzano anche il senso dell’appetito.

Non dobbiamo poi dimenticare la tipica alterazione dei sensi che si ha quando si superano i 70 anni. La diminuzione del senso del gusto, dell’olfatto e della vista contribuisce ad apprezzare di meno il cibo, generano così una mancanza di appetito.

Infine è anche facile notare che il nostro corpo quando invecchia tende a perdere la cosiddetta massa magra (muscolatura in particolar modo) che, insieme agli organi e alle ossa, è una delle principali artefici della richiesta di energia da parte del nostro organismo, che genera così il senso di appetito. Diminuendo il fabbisogno giornaliero necessario, si riduce proporzionalmente la fame. [1]

Le cause psicologiche e sociali

Notiamo però che non si tratta solamente di comuni fenomeni fisiologici: spesso gli anziani riducono il loro senso di appetito a causa di difficoltà sociali e psicologiche.

Il senso di abbandono, la frustrazione nel rimanere sempre bloccati in casa, la mancanza di comunicazione e di attenzioni possono ridurre in modo notevole il nostro appetito. Il nostro cervello e le eventuali depressioni possono avere un forte impatto sulle nostre funzioni fisiologiche. Spesso si dice anche che diventino cattivi, ma purtroppo le cause non sono fisiologiche e risiedono in particolari fattori che dovremmo tenere sotto controllo, stando vicino alle persone a noi care. [2]

Notiamo anche che malattie degenerative come la demenza senile o l’Alzheimer possono essere dei veri e propri ostacoli per l’appetito degli anziani.

Non trascuriamo poi le difficoltà logistiche, che spesso impattano anche sull’alimentazione: chi vive da solo, ad esempio, magari inizia a trascurare le proprie abitudini alimentari e con il passare del tempo inizia a mangiare sempre di meno, per la mancanza di voglia o di possibilità di cucinare.

Per fortuna esistono dei rimedi a queste situazioni, specialmente in merito all’assistenza dei nostri cari non più giovani. Come stimolare l’appetito degli anziani è un tema molto importante e per fortuna privatassistenza.it ce lo spiega in questo post, dove troverete alcuni consigli e rimedi da provare a sfruttare per far tornare il senso dell’appetito nei vostri cari.

In questo modo riuscirete a contrastare le cause fisiologiche appena descritte, anche se è sempre caldamente suggerito analizzare la questione con un medico con il fine di identificare eventuali cause patologiche della mancanza di appetito.

Disclaimer: “Questi testi non vanno intesi come indicazioni di diagnosi e cura di stati patologici, pertanto è sempre consigliato rivolgersi al proprio medico curante”

Fonti:

[1] www.msdmanuals.com/it-it/casa/la-salute-degli-anziani/invecchiamento-dell-organismo/panoramica-sull-invecchiamento

[2] ilbolive.unipd.it/it/news/salute-inappetenza-persone-anziane-come-prevenire