Perché si “ammoscia” durante il rapporto?

perchè-si-ammoscia-durante-il-rapporto

Il rapporto sessuale tende a essere un momento particolarmente piacevole, dove l’eccitazione e la passione esplodono letteralmente.

Potrebbe però capitare che, mentre si consuma il rapporto, il pene possa perdere l’erezione e questo, nella maggior parte dei casi, comporta una serie di complicanze all’interno della coppia, visto che la donna potrebbe rimanere completamente delusa dalla prestazione del suo partner.

Scopriamo ora quali sono le cause e come evitare che questa possa essere presente.

Le Cause

L’utilizzo di sostanze dannose per l’organismo

Una prima causa che comporta questa particolare situazione nasce dal fatto che una persona potrebbe abusare di determinate sostanze.

Per esempio alle persone che fumano il pene potrebbe ammosciarsi durante il rapporto in quanto la nicotina comporta dei piccoli danni che vengono amplificati se si prosegue con il vizio del fumo.
Stesso discorso per quanto riguarda l’assunzione frequente e costante di alcol: le bibite di questo genere, a lungo andare, possono causare problemi di durata e di circolazione sanguigna, rendendo quindi la situazione tutt’altro che ottimale da fronteggiare.

Per evitare che questa situazione possa palesarsi nuovamente, quindi, occorre semplicemente evitare di assumere tali sostanze e fare in modo che queste vengano rimosse: se il pene mantiene l’erezione durante il rapporto sessuale, allora significa che la problematica dipendeva appunto dai costanti abusi.

Le problematiche di salute

Ovviamente occorre prendere in considerazione il fatto che non solamente lo sostanze che possono creare dipendenza sono da ricercare nelle cause del mancato mantenimento dell’erezione.

Spesso le problematiche collegate alla salute, come il diabete oppure le patologie della tiroide, possono avere un impatto negativo sulla qualità del rapporto sessuale.

In entrambi i casi il proprio organismo subisce degli scompensi che possono avere delle ripercussioni sull’organo sessuale, pertanto è importante sottoporsi a diversi controlli periodici specialmente quando si nota che l’erezione viene a mancare durante il rapporto sessuale.

Allo stesso tempo anche le problematiche relative alla circolazione sanguigna possono avere delle forti ripercussioni sull’organo sessuale, pertanto occorre precisare il fatto che questa patologia deve essere necessariamente tenuta sotto controllo e occorre svolgere dei controlli periodici per capire se si è colpiti da qualche problematica relativa alla salute che può avere delle ripercussioni sull’organo sessuale.

Il fattore psicologico

Ma non solo la salute fisica e le eventuali patologie possono avere un impatto negativo sulla prestazione durante il rapporto sessuale.

In alcune occasioni, infatti, capita che questa problematica possa derivare da un fattore mentale e pertanto la psiche comporta una serie di situazioni che potrebbero essere difficili da affrontare..

In certe situazioni lo stress accumulato comporta una sorta di blocco che impedisce a un uomo di avere l’erezione o comunque di mantenerla durante il rapporto.

Questo potrebbe anche comportare un altro problema, ovvero la mancanza della voglia di fare sesso, quindi vivere un periodo di apatia e difficoltà nel riuscire a consumare i diversi rapporti sessuali in totale sicurezza.

Anche l’eventuale depressione oppure un trauma o altre situazioni collegate direttamente alla psiche rappresentano una serie di cause che comportano appunto il mancato mantenimento dell’erezione.

Anche le eventuali crisi di coppia, che impattano negativamente sulla mente di un uomo, possono rendere la sua erezione tutt’altro che ottimale, pertanto rendere il rapporto molto meno piacevole del previsto.
Ecco quindi che in questo caso occorre necessariamente prendere in considerazione tutti questi particolari aspetti in maniera tale che il problema psichico possa essere facilmente risolto.

In questa circostanza ci potrebbe volete del tempo affinché un uomo possa essere in grado di superare questa situazione e fare in modo che il rapporto consumato possa essere definito come ottimale e in grado di soddisfare sia la propria partner.

Inoltre anche l’ansia da prestazione potrebbe incidere negativamente sul tipo di rapporto consumato: la troppa eccitazione o la paura di commettere degli errori possono avere un’influenza negativa sul rapporto sessuale.

Ecco quindi che rilassarsi e godersi al massimo il momento del rapporto rappresenta la soluzione ideale da adottare affinché sia possibile rendere il rapporto sessuale perfetto sotto ogni ottica e totalmente privo di potenziali momenti morti e difficili da dover fronteggiare.

Ecco, quindi, perché si ammoscia durante il rapporto e i rimedi che possono essere adottati per evitare che tale situazione possa essere continuativa.