Link building economica (gratis): come farla investendo solo il tuo tempo

I backlink sono essenziali in quanto permettono di ottenere un ottimo ranking per le parole chiave a cui si è interessati.

Ottenere dei backlink alquanto difficile senza effettuare un’attività di link building, nota come una tra le strategie di digital marketing e ottimizzazione seo maggiormente utilizzate. Infatti è utile soprattutto per ottenere buone posizioni qualora le keyword siano utilizzate da moltissime pagine.

E’ possibile fare una link building funzionale e al contempo economica se non addirittura gratis tramite dei consigli e strategie, che verranno presentati di seguito.

Come fare una link building economica, “spendendo” soltanto il tuo tempo e senza la necessità di pagare per ottenere backlinks

Scrittura di contenuti interessanti

Uno tra i primi consigli per ottenere backlink consiste in una scrittura di contenuti esaustivi e che riescano ad interessare il lettore. Il contenuto infatti, per essere linkato, deve risultare utile e completo. E’ possibile scrivere contenuti differenti a seconda del sito stesso: ad esempio, se si possiede un sito aziendale è possibile concentrarsi sulla produzione di casi studio o contenuti di approfondimento che interessino un determinato target. Quanto più il contenuto risulta esaustivo e interessante quante più chance si avranno per avere ottime posizioni nei motori di ricerca.

Directory

Le directory sono state popolari nei primi periodi di Internet e sono delle pagine web caratterizzate per tipologie o categorie. Questa organizzazione consente di trovare un settore specifico tra i vari esistenti.
E’ alquanto utile ottenere dei backlink dalla directory al giorno d’oggi qualora siano specifiche, riguardanti un determinato settore e con approvazione manuale. In alternativa, sono anche presenti quelle geo-localizzate.
Per varie aziende locali o che lavorano in settori di nicchia è importante far parte di queste directory, in quanto consentono di dare maggiori informazioni a Google riguardo all’azienda, per poter associare il nome del brand con quello dei competitor e forniscono una pertinenza maggiore per le aziende che operano a livelli locali.
Vi sono svariate directory local di fondamentale importanza, quali: Cylex, Pagine Gialle e Yelp. Invece, le aziende che operano in settori di nicchia devono necessariamente fare una ricerca approfondita riguardante il loro settore.

Commenti e forum

I forum sono noti per essere dei siti dove i vari utenti possono dare opinioni e consigli su tantissimi argomenti. Nonostante oggi siano presenti i social network, i forum hanno ancora una certa popolarità e sono in grado di portare ulteriori utenti al loro interno.
Se vengono gestiti in maniera corretta è possibile ripararsi dalle penalizzazioni date da Google. E’ possibile ottenere dei vantaggi in maniera semplice: al posto del link nella firma, è possibile partecipare direttamente alle discussioni in corso ed eventualmente inserire dei link che portano al proprio sito, al fine di approfondire l’argomento o risolvere un determinato problema. Questo consentirà di portare nuovi utenti nel forum e dare al backlink un valore seo.
Un ulteriore elemento che può dare dei vantaggi a chi ricerca dei backlink economici (in questo caso sono proprio gratis!) sono i commenti: è possibile ottenerli nei magazine e blog, e possono essere sfruttati al fine di fornire un contributo e contemporaneamente ottenere backlink.

Web 2.0

Un ulteriore strumento da poter utilizzare al fine di creare dei backlink consiste nell’utilizzo di piattaforme di blogging gratuite, quali: Altervista, Medium e Blogger. In particolare, questi siti hanno il vantaggio di consentire la creazione di un blog completamente gratuito dove pubblicare immagini e video.
Un’altra opzione per ottenere backlinks senza spendere è quello di sfruttare le piattaforme gratuite di blogging, come Medium, Blogger, Altervista. Web 2.0 è alquanto quotato perché consente di sfruttare l’autorevolezza del sito principale e ottenere facilmente backlink gratis.

Comunicati stampa

Un ulteriore modo per porre in essere una attività di link building economica o addirittura gratuita consiste nell’utilizzo dei comunicati stampa, noti strumenti che favoriscono informazioni riguardanti prodotti, siti web e servizi delle aziende.
E’ possibile utilizzare i comunicati stampa al fine di dare maggiori informazioni a nuovi potenziali utenti e contemporaneamente accostare le informazioni alle principali keyword del sito web e dei prodotti. Alla fine del comunicato è anche possibile inserire un link che porta direttamente al proprio sito.