Che cos’è il SEO, conosciuto anche come ottimizzazione per i motori di ricerca?

Questo articolo esaminerà la definizione di SEO, noto anche come “ottimizzazione per i motori di ricerca”.

SEO, o “search engine optimization”, è il processo di miglioramento del tuo sito web per renderlo più visibile sui motori di ricerca come Google e Bing.

È una tecnica di marketing che si basa sulla creazione di contenuti di valore e rilevanti per gli utenti, ed è una parte importante di qualsiasi campagna di marketing digitale di successo.

L’ottimizzazione per i motori di ricerca è un campo ampio con molti pezzi in movimento.

Perché è importante essere nei motori di ricerca

Se siete proprietari di un business online, allora dovreste essere consapevoli del fatto che la maggior parte del traffico web proviene dai motori di ricerca.

Se il vostro sito non è visto dalle persone che usano i motori di ricerca, allora non sarete in grado di aumentare i vostri profitti e guadagnare nuovi clienti. Questo articolo spiega perché il SEO è importante per il tuo business online.

La maggior parte del traffico su Internet è organico, il che significa che questo traffico proviene da motori di ricerca come Google, Yahoo o Bing. Ogni giorno milioni di persone visitano Google per cercare qualcosa.

Se il tuo sito non si trova nei risultati di ricerca, allora hai perso un sacco di potenziali clienti, il che significa che hai perso un sacco di soldi potenziali.

Se vuoi trasformare più visitatori in clienti, allora devi imparare come ottenere un miglior posizionamento sui motori di ricerca in modo che le persone possano trovare il tuo sito più facilmente.

La ricerca di parole chiave

La ricerca delle parole chiave SEO è la prima cosa da fare prima ancora di iniziare a creare contenuti.

Il motivo per cui la ricerca delle parole chiave è così importante è perché ti dà un’idea di ciò che il tuo potenziale pubblico sta cercando.

Ci sono molti vantaggi nel condurre una ricerca sulle parole chiave prima di scrivere contenuti, ma il principale deve essere che vi farà risparmiare tempo.

Sarete in grado di creare contenuti che servono ai vostri lettori, piuttosto che creare contenuti per il gusto di farlo.

Creare contenuti senza sapere cosa la gente vuole leggere può portare a creare contenuti di scarsa qualità.

Se sai quali parole chiave la gente sta usando, puoi scrivere intorno a quelle parole chiave e creare contenuti di migliore qualità.

La conoscenza del tuo pubblico ti permette di adattare facilmente il tuo contenuto a loro e assicurarti che continuino a tornare per saperne di più.

Ti aiuta a trovare nuove idee per i contenuti – Sapere cosa cercano le persone significa che puoi trovare nuove idee su cui scrivere, il che a sua volta significa che puoi aumentare il traffico e aumentare i visitatori sul tuo sito web.

Se sai quali termini le persone usano quando cercano prodotti o servizi come i tuoi, allora questa potrebbe essere la chiave per trovare nuovi clienti e fare vendite.

Scrivere per i motori di ricerca

Il contenuto SEO (ottimizzazione dei motori di ricerca) ha uno scopo diverso dalle notizie, dalle descrizioni dei prodotti e da altri tipi di contenuto online.

Il suo obiettivo è quello di essere trovato dai motori di ricerca e guidare il traffico verso il tuo sito, mantenendo i visitatori sul tuo sito il più a lungo possibile.

La migliore scrittura SEO è chiara, concisa e utile. Risponde alle domande che un visitatore potrebbe avere su un argomento, usando parole che i motori di ricerca possono leggere e indicizzare.

Cosa rende il contenuto SEO diverso?

I motori di ricerca hanno linee guida rigorose su come classificano i risultati in risposta a una query di ricerca. Le informazioni fattuali sono importanti nella scrittura SEO, ma un articolo che elenca semplicemente i fatti non sarà molto utile per i lettori o li aiuterà a rimanere sul tuo sito molto a lungo. Affinché i motori di ricerca indicizzino il contenuto che crei, deve essere utile e coinvolgente per gli utenti.

Il contenuto che fornisce valore oltre ai fatti sarà classificato più in alto nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP).

Rendi il tuo blog facile da leggere per le persone, non per i bot

Dovresti rendere il tuo blog leggibile per le persone, non per i motori di ricerca.

L’idea di base è quella di scrivere contenuti che rispondano alle domande del tuo pubblico, ma anche alle domande dei motori di ricerca.

Il SEO può essere complesso, ma ci sono alcuni principi di base che puoi seguire per rendere più facile per le persone leggere e capire i tuoi post.

Ecco alcuni suggerimenti per aiutarvi ad attirare i lettori e migliorare le classifiche di ricerca:

Usa paragrafi brevi.

Spezza lunghi pezzi di testo con sottotitoli, punti elenco e liste numerate. I paragrafi più corti sono più facili da leggere.

Scrivi per gli esseri umani, non per gli spider dei motori di ricerca.

La maggior parte degli spider non capisce ancora cose come l’umorismo o il sarcasmo. Hanno anche difficoltà con parole che suonano uguali ma hanno significati diversi, chiamati omonimi. Se usi questo tipo di parole nella tua scrittura, prova a scriverle foneticamente in modo che i motori di ricerca non si confondano.

Spezza i blocchi di testo densi con immagini o citazioni.

Usa immagini o citazioni per spezzare grandi blocchi di testo in pezzi più gestibili che sono più facili da digerire. Se stai usando un’immagine, assicurati che sia rilevante e utile per i tuoi lettori. Non includerla solo perché è bella! Usa correttamente le parole chiave. Se stai scrivendo su un argomento specifico

Conclusioni

Speriamo che questo abbia risposto ad alcune delle domande più frequenti che potreste avere sul SEO. Vorremmo affermare ancora una volta che non crediamo che il SEO sia una formula magica che garantisce il successo istantaneo su Internet, ma pensiamo che una strategia SEO sia una parte necessaria di qualsiasi sito web di successo.